2 minuti

“Low cost daily express bus service…stay connected”
– Slogan Megabus

Premetto che non ho provato nessuno dei due autobus ma cercherò di farlo quanto prima per darvi un responso.
In compenso, ho avuto il piacere di viaggiare con iDBus qualche estate fa, la compagnia che offre lo stesso servizio di Megabus e Flixbus dall’Italia verso (principalmente) la Francia, ad occhio e croce. Non è stato affatto male, anzi.

Chiariamoci subito ed andiamo al punto; stiamo parlando di due aziende che offrono viaggi di brevi o medie tratte a prezzi stracciatissimi, via autobus.
Nelle grandi città sicuramente potremmo notare, non nelle ore di punta magari, viaggiare questi mega autobus blu e verdi, piene di scritte invitanti: a Padova ho avuto l’onore di vedere entrambi, più di qualche volta.

Possiamo definire Megabus e Flixbus come i “Ryanair/EasyJet di terra”.
Infatti, da alcune principali città italiane (quali: Milano, Padova, Genova, Venezia, Napoli, Bologna e molte altre ancora) partono, ogni giorno, almeno due autobus e raggiungono luoghi anche extra-peninsulari (ad esempio, Megabus con partenza da Milano offre una vasta gamma di rotte, soprattutto fuori dall’Italia).
Gli orari di partenza e di arrivo, a volte, sono molto ma molto discutibili, diciamocelo subito.

Quando lessi, nel web, che c’era qualcuno che offriva viaggi in autobus ad 1€ non ci credevo! Eppure, dopo qualche mese, rivedendo per l’ennesima volta la medesima pubblicità, mi son decisa ad andare a visitare i fatidici siti di entrambe le compagnie; sono rimasta piacevolmente sorpresa.

Megabus.com

Offerta sul sito Megabus.com (fondato nel 2006 negli Stati Uniti)

Avete capito bene, prenotando anticipatamente, di qualche settimana, si può avere la fortuna di accaparrarsi posti ad un solo euro! O, eventualmente, a poco più di qualche spiccio.

A me viaggiare in autobus non è mai piaciuto, mi da un sacco di noia; è snervante, non arrivi mai, se devi far una funzione fisiologia impellente ti attacchi perché, campa cavallo, ora che arrivi a destinazione ce ne vuole (nonostante ci sia la sosta a metà percorso)!
Però a prezzi così allettanti, la concorrenza è imbattibile!
Solitamente raggiungo Milano in treno perché prenotando con largo, molto largo, anticipo qualcosa ad un costo vantaggioso lo si trova, oppure utilizzando CartaFreccia Young di Trenitalia, un lieve risparmio, rispetto il prezzo base, c’è.
Tuttavia sempre sotto i 20€ (se va bene), detta qui, difficile andare (eccetto qualche rara eccezione).
Lo stesso dicasi per Bla Bla Car (Car Sharing in generale), che personalmente non ho mai testato. Ribadisco, il mezzo migliore è il treno, a parer mio, per medio/lunghe distanze: se uno vuole sgranchirsi le gambe, lo può fare, e soprattutto non si soffre di claustrofobia (anche se qui avrei da ridire, perché in treno si sentono di quegli aromi che neanche i Marocchini per la festa di fine Ramadan).

Nonostante questo, torna utile perché con poco si viaggia, si viaggia anche di notte appunto, così se uno vuole può dormire (riuscirci).
Il servizio offerto “dovrebbe” avere (è dichiarato ma non si sa come sia la copertura effettiva) la possibilità di collegarsi in Wi-Fi durante tutta la tratta del viaggio, grazie alla linea offerta dalla compagnia.

Tratte Flixbus

Tratte Flixbus

Classicamente le partenze e gli arrivi hanno luogo nelle stazioni degli autobus delle città che dispongono del servizio.

Qualsiasi informazione precisa su tratte, orari, prezzi, partner etc. la potrete trovare qui, nei siti ufficiali:

Buon Viaggio!

Previous post

Vorreste regalarvi Chromecast? Ci pensa Spotify!

Next post

IBM ed il suo affare da 2.6 miliardi di dollari

Greta Cavedon

Greta Cavedon

Hola!
Sono Greta, autrice di Squerz! Tutto quel che vedrete qui dentro beh.. È frutto di taaanta passione, voglia di fare ed un pizzico di follia!