Spotify Premium ed Amazon Prime: 3 mesi gratis per Studenti (e non)

  • Home
  • HOME
  • Spotify Premium ed Amazon Prime: 3 mesi gratis per Studenti (e non)
Amazon Prime Spotify Premium Gratis
Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Ci sono due cose a cui uno studente smart non dovrebbe mai rinunciare: Spotify Premium ed Amazon Prime (vabbè, se siete appassionati anche di serie TV, mettiamoci pure Netflix).

Spotify Premium

Spotify è un servizio di streaming musicale ondemand di origini Svedesi che, dal 2006, si occupa di viziare i propri utenti (audiofili e non) con milioni di brani e podcast.
Questo servizio di streaming, a mio avviso il migliore attualmente sul mercato, offre la possibilità di creare playlist (una sorta di cartelle) in quantà illimitata, contenenti i vostri brani preferiti.
Inoltre, ogni settimana, Spotify creerà delle playlist originali, cucite su misura per voi, suggerendovi canzoni sulla falsa riga di ciò che ascoltate più spesso.

Benefici Spotify Premium

La piattaforma offre due tipi di servizi: quello gratuito e quello Premium.
Il primo, fondamentalmente, ha pubblicità randomica (ogni tot canzoni) ed è proibito selezionare singole canzoni da ascoltare sull’applicazione dei vari dispositivi (smartphone, pc e tablet), l’unica modalità disponibile per utenti base è la modalità di riproduzione “shuffle”/casuale, inoltre la qualità audio è quella basica (160kbit/s su dispositivi e 128kbit/s su player web).

La versione Premium vanta dell’assenza di pubblicità, si ha la possibilità di riprodurre tutte le canzoni che si vogliono senza modalità casuale (a meno che non la selezioniate voi appositamente) e la qualità audio arriva sino a 320kbit/s sui propri dispositivi (sul web player arriva sino a 256kbit/s).

Attualmente, il servizio musicale offre, agli studenti ed a chi non ha mai usufruito della prova Premium, la possibilità di beneficiare del piano Premium per tre mesi, a costo zero.
Una volta terminato il periodo di prova, potrete rinnovare l’abbonamento a 4,99€ al mese (costo a favore dedicato agli studenti, altrimenti 9,99€/mese).

Se invece non vi andrà di rinnovarlo, potrete disdirlo (mediante il vostro profilo, sulla pagina web) e non avrete nessuna penale da pagare.

Personalmente, sono una grande utilizzatrice ed estimastrice di Spotify dal 2013, ho usufruito del pacchetto Premium svariate volte e da quando l’ho scoperto, difficilmente trascorro molti mesi senza.


Amazon Prime

Amazon, colosso statunitense leader nel commercio elettronico, offre, grazie a Microsoft Surface, la prova, per tre mesi, ad Amazon Student; non è altro che Amazon Prime, un servizio che permette di ricevere a casa, o nei vari locker, milioni di prodotti a distanza massima di due giorni rispetto il giorno di acquisto dell’ordine.

Per tutti gli altri utenti, non studenti, è disponibile la prova Amazon Prime gratuita per 30 giorni.

Benefici Amazon Prime

Per tutti gli articoli che godono del beneficio “Prime”, ossia quelli spediti da Amazon, verranno evasi senza aggiunta delle spese di spedizione, che sotto i 29€ generalmente ammontano a 3.99€.

In aggiunta, tutti i membri Prime hanno la possibilità di usufruire di Prime Video, un servizio di streaming video concesso da Amazon con serie TV in esclusiva (come Top Gear) e la piattaforma di streaming musicale Amazon Music, una sorta di Spotify marchiata Amazon.

Una volta terminato il periodo di prova, potrete rinnovare l’abbonamento a 18€/anno, invece che 36€/anno.
Come per Spotify, se non vi andrà più di sfruttare il servizio Prime, potrete tornare alla versione base di Amazon, senza costi aggiuntivi né penali.

Tags:

Greta Cavedon

Ciao ✋🏻, io sono Gretaas e sono una nerd inside! 💻 Gli ingredienti della mia amata vita sono pochi ma buoni: informatica, musica 80s e Disco, correre e viaggiare. 👧🏻 Saltuariamente e sarcasticamente scrivo su Squerz, il mio sito un po' naïf! 💡