Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Sì, sono sempre stata abbastanza interessata al mondo della mela morsicata e, terminato il periodo esami, mi ero ripromessa di tornare a raccontarvi qualcosa sul mondo del Web.
Ebbene sì, proprio domani, 7 Settembre 2016, ci sarà la presentazione del nuovo iPhone, o meglio, della nuova serie: 7.
Sull’internet non si fa che parlare d’altro; iPhone 7, Apple e iPad sono tra le tendenze più seguite, del momento, secondo Google Trends.
Una news così, non volevo farmela scappare, sebbene sia a ridosso della scadenza!

Come ben saprete, iPhone presenta un top di gamma ogni anno, solitamente settembre è il mese perfetto per un bel keynote.
Dal 2007 (con il lancio del primo iPhone) sono sempre stati presentati iPhones ed ogni hanno ha portato grossi cambiamenti (si fa per dire); i più grandi “changes” sostanziali li possiamo chiaramente notare dal 2010 con l’avvento di iPhone 4, nel 2012 con iPhone 5 e nel 2014 con iPhone 6. Ogni due anni, ci hanno abituati a dei cambiamenti di Design, per dirla in parole povere.

Nel 2014 è stato presentato iPhone 6 e famiglia, visivamente molto diverso rispetto la gamma del 5; i bordi più arrotondati, minor spessore, display più grandi, introduzione di colorazioni lievemente diverse (space grey e oro rosa in particolare), autoparlanti con fori disposti in maniera diversa e leggermente più grandi, insomma un bel paio di aggiornamenti.
Ora, dai vari mockup e dalle foto trapelate dal web, per iPhone 7 (sebbene porti un nuovo numero) non si vede tutto questo stravolgimento; un po’ come per iPhone 4 ed iPhone 5 (sarà perché manca Jobs a dirigere la barchetta?), dove non ci sono state differenze sostanziali, esteticamente parlando, se non legate alla grandezza e lo spessore, all’avvento del cavo lightning e le ineguali colorazioni (specialmente sui bordi).

Credit: unbox Therapy

Credit: unbox Therapy

Si mormora che la gamma di iPhone 7 sarà suddivisa in tre fasce; iPhone 7, iPhone 7S ed iPhone 7 Pro. iPhone 7 Pro dovrebbe essere l’avversario perfetto per Samsung Galaxy Note 7, uscito qualche giorno fa ma già ritirato dal mercato a causa di problemi alla batteria.
Inoltre, iPhone 7 Pro dovrebbe essere dotato di Apple Pencil (o per lo meno, supportarla).

iPhone 7 avrà una particolarità; visto l’andazzo di Apple di “promuovere” terminali con un unica entrata; non vi sarà più l’entrata del connettore jack per le cuffie, ma una sola apertura per il caricamento, costituita dall’ingresso per il cavo lightning.
Ma non temete, ci sono già nel mercato delle cuffie con cavo lightning!

Non si sa, benché il web pulluli di scocche ipotetiche, se sia supportata la ricarica wireless; alcune foto mostrano “tre puntini magnetici” nella parte inferiore posteriore del case, i quali potrebbero rappresentare l’appoggio per il caricamento mediante un prodotto per la ricarica veloce e senza ingombro di cavi.
La ricarica wireless sarebbe un grande aiuto; si potrebbe ricaricare il telefono mentre si sta utilizzando qualche apparecchio per iPhone, tramite un adattatore lightning, ad esempio.

iPhone 6/6S vs. iPhone 7!

Dal video di Austin Evans: lo spessore di iPhone 7.

Dal video di Austin Evans: lo spessore di iPhone 7.

Dal video di Austin Evans, fonte affidabile al quale è stato recapitato, da un amico, un clone di iPhone 7 (si suppone), si possono notare le differenze estetiche tra iPhone 6/6S e iPhone 7: il secondo sarebbe leggermente più sottile (6,9mm contro i 6,72mm), anche per quanto riguarda l’apparato fotografico (sebbene la fotocamera, viene mostrato, sia ancora sporgente ma con un design lievemente rifinito (7,6mm vs. 7,7mm)), non dovrebbero più esserci le linee chiare orizzontali posteriori delle antenne (Wi-Fi, GPS, Bluetooth e NFC), 6 fori sia a destra che a sinistra dell’entrata lightning (anziché 6 a destra e l’entrata jack audio a sinistra) con un secondo microfono.
La posizione dei tasti sembrerebbe rimasta invariata.

Cosa che non manca mai, ovviamente, è l’icona della mela morsicata; intramontabile.

Ma queste sono tutte supposizioni e pronostici; la realtà verrà svelata domani, 7 Settembre, alle 19 (ora italiana).
Ci sarà il keynote in streaming live dal sito ufficiale Apple.

E voi, cosa vi aspettate?

 

 

 

Previous post

Un sobborgo alquanto intrigante: Howth

Next post

Apple: il lancio dei nuovi iPhone 7 e 7 Plus

Greta Cavedon

Greta Cavedon

Ciao ✋🏻, io sono Gretaas e sono una nerd inside! 💻

Gli ingredienti della mia amata vita sono pochi ma buoni: informatica, musica 80s e Disco, correre e viaggiare. 👧🏻
Saltuariamente e sarcasticamente scrivo su Squerz, il mio sito un po' naïf! 💡