3 minuti

Tra Influencer, YouTuber, pubblicità su Instagram, su YouTube e, tra poco, pure sulle pareti di casa, non si fa altro che vedere immagini di N26 ed Hype.

Hype ed N26 sono due banche online, le quali offrono un conto personale (a costo zero) e delle funzionalità smart che non tutte le altre banche offrono.
Per funzionalità smart, si intendono quelle “feature” che permettono di pagare comodamente con lo smartphone o smartwatch, tramite Apple Pay o Google Pay.

Queste carte, che arrivano direttamente a casa, non sono semplici prepagate o ricaricabili ma dei veri e propri conti correnti: si ha un IBAN personale, possono essere effettuati prelievi gratuiti tramite ATM, inviare bonifici senza spese ed effettuare pagamenti gratis in ogni valuta.


Conto Personale o Business?

N26, in particolare, offre almeno due tipi di conto: Personale o Business.

Il Conto Personale è dedicato a chi vuole un conto “normale” (come lo conosciamo tutti), senza interessi particolari: con un conto personale si possono effettuare prelievi, bonifici e pagamenti in tutte le valute, senza costi extra.
Un conto personale, con N26, può essere di diverso tipo:

  • Senza spese (conto basic N26, completamente gratuito) con prelievi in Euro e pagamenti grautuiti,
  • N26 Black al costo di 9,90€ al mese, il quale permette di effettuare prelievi gratuiti in tutto il mondo ed avere l’assicurazione Allianz inclusa,
  • N26 Metal con tutti i vantaggi del Black ma con il supporto clienti dedicato ed offerte partner esclusive al costo mensile di 16,90€.
N26 Conto Personale

I tre tipi di Conto Personale offerti da N26.

Per quanto riguarda il Conto Business, si tratta di un conto più adatto a freelancer e liberi professionisti, il quale permette di risparmiare sulle spese di viaggio ed investire nella propria attività.
Per investire nella propria attività si intende che per ogni acquisto effettuato con la propria N26 si ha un cashback dello 0,1%.

Cashback
Per cashback si intende che ad ogni acquisto effettuato, si ha un guadagno effettivo, in questo caso dello 0,1% sul totale speso.

Per quanto riguarda il Conto Business, N26 ne offre due:

  • N26 Business completamente gratuito, il quale permette di effettuare prelievi gratuiti in euro presso tutti gli ATM e si ha lo 0,1% di cashback per ogni acquisto,
  • N26 Business Black con gli stessi vantaggi di N26 Business ma senza commissioni ATM su tutte le valute (utile per i viaggi extra-UE) ed il pacchetto assicurativo Allianz, al costo mensile di 9,90€.
N26 Conto Business

I due tipi di Conto Business offerti da N26.


I Vantaggi di N26

I vantaggi di N26 non finiscono qui; N26 si appoggia al circuito MasterCard, gli acquisti vengono visualizzati immediatamente nell’applicazione o nella propria area online, i bonifici sono completamente gratuiti, si ricevono notifiche per ogni pagamento effettuato o bonifico ricevuto e si ha la divisione per categorie dei propri acquisti (che per persone disordinate come la sottoscritta, non guasta!).

N26

N26 e la divisione per categorie degli acquisti. Le categorie ed hashtag vengono aggiunti automaticamente, se non sono corretti, si possono modificare.

Uno dei motivi fondanti per i quali ho scelto di fare N26, oltre ai vantaggi sui costi, sono gli Spaces.

Spaces

Premettendo che sono un’amante della grafica e del web design, su questo N26 mi ha decisamente conquistata, ed ho una particolare attinenza a scegliere prodotti che funzionino in tutto e per tutto (qualcuno ha detto Deutsche Bank? o Intesa San Paolo?); l’applicazione per mobile di N26 mi ha sorpresa perché, semplicemente, funziona.
Ma, ancor di più, mi hanno sorpresa gli Spaces.

N26 Spaces

Gli Spaces sono dei semplicissimi salvadanai virtuali; un’area dove contenere i propri risparmi.
Con il conto personale gratuito, si possono scegliere fino a 2 salvadanai, senza vincoli.

A ciascun salvadanaio possiamo dare il nome che vogliamo e, soprattutto, dargli una soglia: ho in mente di fare un viaggio ad Ibiza e, per Ibiza, mi servono 300€, per esempio; posso impostare il mio limite a 300€ ed N26 si occuperà di darmi la percentuale di avanzamento, talvolta gli butto dentro soldi.
Inoltre, i soldi che vengono inseriti in ciascun salvadanaio, non vengono conteggiati come soldi effettivi nel conto ma sono “da parte”; certo, si possono spostare dal conto corrente principale al salvadanaio e viceversa, ma quando sono all’interno del salvadanaio, non vengono conteggiati sul saldo effettivo del conto.


N26 è fatta davvero bene ed è molto funzionale, per questo motivo mi sento di consigliarla a chi, shopaholic come me, vuole una banca virtuale “ad hoc”, sicura e dalla parte del cliente.

Per aprire un conto con N26, basta andare sul sito e seguire le istruzioni; attualmente il conto lo si può aprire online in soli 8 minuti, mandando un selfie e compilando il form con i propri dati.
Nel giro di qualche giorno, riceverete a casa la carta (senza spese di spedizione).
Per attivare l’NFC e gli acquisti tramite Apple Pay e Google Pay, vi basterà effettuare un acquisto tramite POS, inserendo il PIN prescelto.

Potrete gestire il tutto, compresa la scelta del PIN ed impostazioni varie, dalla vostra area su smartphone o applicazione online.

Buoni acquisti!

Previous post

Il Black Friday sta arrivando, avete preparato i carrelli?

Next post

This is the most recent story.

Greta Cavedon

Greta Cavedon

Ciao ✋🏻, io sono Gretaas e sono una nerd inside! 💻

Gli ingredienti della mia amata vita sono pochi ma buoni: informatica, musica 80s e Disco, correre e viaggiare. 👧🏻
Saltuariamente e sarcasticamente scrivo su Squerz, il mio sito un po' naïf! 💡